domenica 25 dicembre 2016

Natale in casa Cuppitiello




Cuppitiello: termine che, in Sicilia,
sta ad indicare un foglio di carta arrotolato
a forma di cono per contenere calia e simenza.


La calia e simenza è un tipico alimento
consumato in tutta la Sicilia in occasione
delle feste patronali, solitamente nelle feste rionali
e durante le processioni.

La calia si prepara tostando (in siciliano caliannu)
dei ceci nella sabbia bollente e salata.
La simenza, invece, si ricava dai semi di zucca secchi,
che subiscono la stessa preparazione della calia.

Solitamente, calia e simenza vengono mangiati
in compagnia durante le processioni o
le semplici passeggiate nelle vie della città.
Sono vendute da venditori ambulanti che
le preparano sul posto in quanto sono
più buone mangiate tiepide e croccanti.


Il titolo del post sta ad indicare che è
una battuta onomatopeica e demenziale.
Diciamo che il tutto si è risolto in
una banalissima sgranocchiata di semi di zucca!

Nessun commento: