martedì 29 settembre 2020

Cercare un bagno quando siamo in ferie? Indubbiamente è alquanto ansiogeno!







"Non funzionaaaaaaaaaaaaa!".






Vabbè che non bisogna parlare al conducente ma, minchia, una volta tanto che parla lui, ascoltiamolo.

Non fosse altro, per il solo motivo, che percorre quella tratta quotidianamente.

Per non parlare poi del fatto che sua moglie ha partecipato alla trasmissione televisiva "Bellezza in bagno".







Quindi, dobbiamo dedurre che se la passa senz'altro meglio l'amico dell'uomo.




O il leghista in visita al Castello Scozzese che, con SPIRITO di patata, in mancanza del tricolore si asciuga il culo con ...







Oppure il contadino che, in qualsiasi momento decide di fare l'operazione "dal produttore al consumatore", è liberissimo di farlo.























Per non parlare poi di chi,
producendone in quantità industriale,
se la vende a 100$ al barile.

















O, infine chi, decida di fare la raccolta differenziata in base all'alimentazione,
ha l'imbarazzo della sciolta.



 E i virologi

a battere le nocche

sul microfono, uno due tre prova.

Accidenti!


www.robertomangosi.com

lunedì 28 settembre 2020

Lo stupidario giuridico di Massimo Della Pena







Massimo Della Pena è un noto avvocato delle cause perse. Avendo poco lavoro accetta volentieri di fare il prestanome.

Per fortuna non sono errori giudiziari, ma reati contro la grammatica, la lingua italiana.

In nome della Legge, gli ignoti autori degli strafalcioni sono condannati, in contumacia, alla più bruciante delle pene: il ridicolo!



Gli avvocati: le arringhe, i battibecchi, il disperato ricorso a lontane reminescenze scolastiche:


-Il mio cliente non può certo vantare grandi ricchezze,
né un nobile albero geologico.

-A questo punto il mio cliente,
sentendosi mancare l’acqua sotto i piedi…

-Così, allo schioccare dell’ora ics…..

-Questo significa mettere il carro sopra i buoi.

-Chiedo scusa per la pronuncia,
ma purtroppo per me l’inglese è arabo.

-E’ un collega particolarmente versato
in tutte le branchie del diritto.

-L’istanza del sindaco, pertanto,
va respinta perché la frase “il primo cittadino
ha un’intelligenza fuori del comune”,
pur prestandosi a un evidente doppio senso,
di per sé non si può recepire
univocamente come un insulto.

-I testimoni oculari…. Ma non troppo

- … vestiti in modo tipicamente meridionale.

-Secondo me era un ex iuguslavo.

-Il cadavere, al piede destro, aveva una sola scarpa.

-I tre sono entrambi pregiudicati.

-Il conducente ha incautamente
operato una conversione a 360°.

-Ha dichiarato di avergli sparato un colpo
di avvertimento, colpendolo al torace.

-Gli è stata rinvenuta addosso una pistola
col numero di matricola abrasato.

-Il cadavere presentava evidenti segni di decesso.

-Li ho lasciati litigare in santa pace.

-mi ha minacciato con un coltello di grosso calibro.

-Ho sentito; la notte dormo con un orecchio solo.

-Non si permetta di moderare i termini.

-Facevano piedino a sua moglie con la mano.

-Pentito non è una parola che mi piace.
Diciamo che sono dispiaciuto.

-Ho chiesto il ricovero in infermeria,
ma quei fetenti mi hanno detto che
prima mi devo ammalare.


 

domenica 27 settembre 2020

Riapre il Giardino Bottanico nel Parco Nazionale di Arcore

Scusi, per il Lettone di Putin?






















Chieda a Vagina Seminova.






































Scusi, lei che è usata a metà, 
mi sa dire come si chiamano questi bellimfusti?




Pisellus Flaccidus


























              


Aggambae Kiuses
























Putthana Aeva

             


Bunga Bunga






          


Danzantes ballerins
















Pisellus Prostaticus




Ficas Aelastica




















I Fik Fik           






































Monica sub Ovale


















Anchemì Glielasuon
























Arrycrya Fimminy
varietas Sollhaza Foeminas

L'uccello che non trova Pace




 

sabato 26 settembre 2020

Perchè è cessato l'entusiasmo nel lavoro




Questa equa azione che ha sconvolto il secolo scorso,
secondo una mia recentissima Teoria,
troverebbe una sensata applicazione nel mondo del lavoro
(mandando a farsi benedire la Legge Biagi).

-Dunque, la "E" diventerebbe "Entusiasmo".

Se il datore di lavoro pretende l'entusiasmo
dal proprio dipendente, deve concedere m x c2

-Allora "m" diventa "motivazione".

Personalmente, senza motivazione la mattina
manco m'alzerei dal letto.

-La prima delle 2 "c" diventa "continuità".

Quale lena potrà sfoderare mai un uomo
che lavora "a progetto" o "a tempo determinato"?

-La seconda "c" diventa "compenso".
Per un lavoro ben fatto ci vuole la giusta retribuzione.

Quindi, la equa azione è:

Entusiasmo  =  motivazione  x  continuità  x  compenso.


A proposito di quest'ultima voce, al datore di lavoro che
 pretendeva la quotidiana presenza in fabbrica,
così ribadiva Cartesio:

"Compenso, dunque sono!".



Da "Là voro, qui mi gratto la pancia"
Bestia Seller di Lino Giusti

(Già 3 copie vendute!).