lunedì 22 maggio 2017

Stupidario al telefono

Anche se ultimamente siamo tutti concentrati sulle
modalità di comunicazione con e-mail, sms,
chat e con web camera, FB, Twitter,
ci piace scherzosamente ricordare che esiste
ancora il telefono di casa.


Perciò, riportiamo qualche breve colloquio
tra operatore (della Telecom) e clienti tratto
dallo "Stupidario al telefono".



-"Per cortesia il numero di Carlo Piazza
che abita in via Santissima 113"


-"E' sicuro che la strada si chiama così?"


-"C'è scritto così: SS 113…"


*******


-"Telecom Italia, buon giorno"


-"Mi scusi, sto parlando
con una persona o con un computer"


*******


-"Senta, mi può fornire il numero di telefono
di un signore se le do il codice fiscale?"


-L'addetto ride, pensando ad uno scherzo.
"No, signora.
Possiamo trovarlo solo
se mi da il gruppo sanguigno".


-"B positivo".


*******


-"Io devo farle una domanda"


-"Cosa le serve Signora?"


-"Ieri è venuta a trovarmi un'amica
e mi ha chiesto di fare una telefonata al figlio,
che si trova in Germania per lavoro.
Io le ho detto che costava troppo,
ma lei mi ha risposto che si era portata
il telefono da casa sua e che così la chiamata
veniva addebitata nella sua bolletta."


*******


-"Ciao, mi serve il numero di un'amica"


-"Buongiorno mi dica."


-"Guarda che se vuoi puoi darmi del tu."


*******


-"Potrei permettermi un numero riservato?"


-"Solo in via eccezionale."


-"Allora niente. Io sto in via Sardegna."


*******


-"Non riesco a trovare il numero di telefono
della società SIAM di Milano."


-"Savona, Imola, Ancona, Monza?"


-"No, mi serve solo quella di Milano."


*******


-"Mi serve il numero di telefono della ditta Salvi.
Un attimo, però, perché
mia madre sta prendendo la penna."


-"Dove si trova?"


-"E' nell'altra stanza, ma arriva subito."


*******


-"Vorrei il numero di telefono d
el signor Bianchi Arturo."


-"Ha l'indirizzo?"


-"No, ma ho la via."


*******


-"Mi può dire che numero ha la Barilla?"


-"Desidera il numero verde?"


-"No, voglio il numero di telefono."


*******


-"Spiegatemi perché diavolo
mi avete tagliato il telefono."


-"Signora, lei risulta morosa…"


-"Ma cosa dice? Io ho settant'anni!"


*******


-"Può dirmi che ora è?"


-"Sono le 10,25, ma guardi che il numero
per sapere l'ora esatta non è questo."


-"Lo so.
E' che non mi piace sentire una voce registrata."

Nessun commento: